Crea sito

Davies Campione del Qatar, Rea Campione del Mondo

In Qatar, sul circuito di Losail, oggi è andata in scena Gara1, valida per il Mondiale Superbike 2016. Come da copione, la Ducati di Chaz Davies è stata la prima a chiudere la prova, mentre Jonathan Rea, arrivato oggi secondo, ha la certezza matematica di essere il Campione del Mondo di questa stagione. Terzo in gara un ottimo Sylvain Guintoli.

CRONACA – Parte dalla pole Rea, seguito da Nicky Hayden, grazie alla bella prestazione in Superpole, e dal connazionale Davies. Allo spegnimento dei semafori Rea parte alla grande, ma è il favorito Davies ad avere la meglio. Rea non lo molla e al termine del giro tenta di passare il collega, ma niente da fare, Davies stacca fortissimo. Più staccato il terzo, Hayden, mentre Sykes, quarto a quasi un secondo dallo statunitense, è braccato da Guintoli. Davies fa segnare il miglior giro e Rea lo segue a poco più di due decimi di ritardo sempre pronto a cogliere una minima sbavatura del pilota che lo precede. Mancano 15 giri al termine e il francese Guintoli ce la fa e passa la Kawasaki di Sykes e nei giri successivi si avvicina ad Hayden in maniera pericolosa. Ne mancavano 10 quando riesce nella sua impresa, i due davanti però stanno facendo un’altra gara e sono troppo lontani per sperare di poterli prendere. In particolare, il passo che sta tenendo Davies non lo tiene nessuno e Rea è ormai a quasi 2 secondi. Negli ultimi 4 giri Sykes ha la possibilità di andare a prendere Hayden; il britannico è più rapido ed il rivale vede diminuire il suo vantaggio settore dopo settore. Nel corso dell’ultimo giro avviene il sorpasso, senza alcuna possibilità di replica. Meritatissima vittoria di Davies, mentre Rea con il suo secondo posto festeggia la conquista del Mondiale 2016. Terzo Guintoli, quarto Sykes, quinto Hayden, sesto Fores, settimo Lowes, ottavo Yorres, nono van der Mark e, a chiudere la top 10 Lorenzo Savadori.

Comments

comments

Author: Elisa Ceschin

Share This Post On